SCARICA LA BROCHURE
ITALIANO | ENGLISH
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Come distinguerlo

Il torrone Pruneddu è inconfondibile.
Hai tanti modi per riconoscerlo, eccoli uno per uno:

  • Cerca > I marchi
    il nostro torrone è in commercio con i marchi Pruneddu, Barbagia, Arasulè, Toneri e Teliseri.
    Solo questi sono i marchi Pruneddu;
  • Guarda > Il colore è avorio 
    non bianco come quello degli altri torroni.
    Usiamo solo il miele mentre gli altri usano anche lo zucchero e lo sciroppo di glucosio, per questo il colore è diverso;
  • Guarda > Frutta secca in quantità e di Qualità
    basta guardare una barra di torrone per renderti conto di quanta frutta secca c’è.
    Nel nostro torrone è sempre minimo il 50%/55% del peso totale (minimo 40%, in quello alle noci).
    È indicato su ogni confezione;
  • Leggi > Solo miele 
    usiamo solo miele di qualità,
    esistono Mieli di scarsa qualità, e anche la qualità è dimezzata.
    Il tuo palato è il primo ad accorgersene.
  • Leggi > Chiarezza e trasparenza
    Per la frutta secca specifichiamo sempre le quantità minime ma può contenerne anche il 5% in più :
    sono le più elevate fra quelle dichiarate tra i torroni italiani in commercio.
  • Occhio 
    se un torrone è di qualità, la frutta secca deve sempre essere indicata per prima nella lista degli ingredienti:
    per legge infatti essi devono essere elencati in ordine di quantità. Un buon torrone è un torrone con tanta frutta secca.